Primo anno

ANATOMIA – FISIOLOGIA

L’omeostasi e la cellula, l’equilibrio della vita

Definizione di omeostasi

La cellula: nucleo, citoplasma, membrana plasmatica

Mitosi e apoptosi

Tessuti

Organo

Apparati

 

Apparato loco-motore

Apparato scheletrico:

  • piani e sezioni
  • Osso, cartillagini e articolazioni
  • Apparato scheletrico assile: cranio, ossa del cranio, colonna vertebrale. gabbia toracica
  • Apparato scheletrico appendicolare: cingolo toracico, e arto superiore, cingolo pelvico e arto inferiore

Apparato muscolare:

  • muscoli scheletrici, cardiaco e liscio, volntari e involtari
  • tendini e legamenti
  • muscoli agonisti, sinergici e antagonisti
  • Appartato muscolare assile: muscoli della testa e del collo, muscolo della colonna vertebrale, muscoli obliqui e retti, muscolo perineo e diaframma pelvico
  • Apparato muscolare appendicolare: muscolo cingolo pettorale e dell’arto superiore, muscolo cingolo pelvico e dell’arto inferiore

 

Sistema nervoso 

Sistema nervoso centrale: encefalo e midollo spinale

Sistema nervoso periferico: nervi periferici

Sistema afferente e efferente

Sistema nervoso autonomo: simpatico e parasimpatico e loro riflessi

Il neurone: forma tipica, classificazione: sensitivi e motori

Cenni sulla trasmissione degli impulsi

L’encefalo: cervello, diencefalo, mesencefalo, ponte, cervelletto, midollo allungato

Sostanza grigia e sostanza bianca

Il liquido cerebro rachidiano

Gli emisferi cerebrali: destro e sinistro

I principali nervi cranici: ottico, olfattivo, trigemino, stato acustico, glossofaringeo e ipoglosso

Nervi spinali e plessi nervosi

 

Apparato cardio-circolatorio 

Il cuore, il sangue e il sistema circolatorio

Grande e piccola circolazione

Il ciclo cardiaco

 

Apparato respiratorio 

Vie aeree superiori: naso, faringe.

Vie aeree inferiori: laringe, trachea, bronchi e polmoni.

Lo scambio gassoso

Il diaframma.

 

Apparato genitale 

Anatomia maschile e femminile distinte

Gonadi, vie genitali, ghiandole annesse

 

Apparato digerente 

Cavità orale: lingua e ghiandole salivari, i denti

Faringe

Esofago

Stomaco

Intestino tenue: duodeno, digiuno, ileo

Intestino crasso: cieco, colon e retto

Cenni sulle ghiandole annesse: fegato, cistifellea, pancreas

Cenni sulla digestione

 

 Apparato urinario 

Il rene e l’importanza della sua vascolarizzazione

Il glomerulo (cenni)

Ureteri

Vescica

Uretra

 

Sistema endocrino

Gli ormoni

Cellule endocrine ed esocrine

Ipotalamo

Ipofisi

Tiroide

Timo

Ghiandole surrenali

Epifisi

Ghiandole paratiroidi

Rene

Pancreas

Gonadi

 

Sistema linfatico

La linfa

I vasi linfatici

I linfociti

Organi linfoidi: linfonodi, timo e milza

 

 Apparato tegumentario

La cute: epidermide, derma

Annessi cutanei

 

La mano e il piede

Strutture ossee e annessi

Lo studio attraverso i secoli

Applicazioni attuali

 

Cranio e orecchio

Strutture ossee e annessi

Lo studio attraverso i secoli

Applicazioni attuali

 

Formatore: Dr.ssa Paola Palazzi

 

IGIENE

Formatore: Dr.ssa Daniela Mazzoni

ANATOMIA ENERGETICA

  • Concetto di Energia
  • Sistema energetico delle cellule umane
  • Corpo fisico e materia
  • I 7 Chackra
  • Plesso solare e 4° Chakra, dal piano fisico a quello spirituale, l’importanza del collegamento con la Madre Terra
  • Le mano come strumento di ascolto

 

Formatore: Dr. Omar Fabbri

COLLOQUIO OLISTICO

  •  Bisogni dell’uomo
  • Colloquio olistico e sua importanza
  • Approccio bio-spico-sociale-spirituale
  • Osservazione
  • Prossemica del corpo
  • Visione Olistica
  • Relazione d’Ascolto

 

 

Formatore: Dr.ssa Nadia Chizzola

REIKI

Il Reiki è una disciplina evolutiva, un metodo di riequilibrio energetico naturale che ogni individuo può apprendere per stimolare le capacità di autoguarigione del proprio corpo, per migliorare il proprio benessere psicofisico e per intraprendere una Via di automiglioramento.

L’Operatore professionale REIKI avrà acquisito una serie di tecniche, sarà in grado di praticare trattamenti energetici, di indurre il cliente ad una presa di coscienza per ritrovare il proprio benessere, attivare eventuali integrazioni naturali come l’aromaterapia a seconda dell’esigenza.

Il Primo Anno:

  •  Cos’é il Reiki e come funziona
  • Storia
  • I tre pilastri e i Cinque Principi
  • Significato del Kanji Reiki (arcaico)
  • Trattamenti reiki di primo livello: bilanciatura, auto-trattamento, trattamenti, significato delle posizioni
  • Tecniche giapponesi di primo livello
  • Cenni sulla struttura energetica
  • Etica del Reiki

Formatore: Reiki Master Insegnante Roberto Tomio

AROMATERAPIA

  • Risveglio aromatico
  • Risveglio del tatto e auto-massggio aromatico
  • schede tecniche degli oli essenziali sinergici
  • analisi problematiche e possibili soluzioni aromatiche

Formatore: Dr.ssa Daniela Mazzoni

 

MARKETING OLISTICO

  • Marketing Olistico: significato e modalità
  • Il tuo CREDO: Passione, studi eseguiti, ricerca
  • Valorizzazione del tuo lavoro: il valore del tuo tempo, dare un valore
  • Trova la tua clientela: dalla pratica alle tue prime esperienze lavorative
  • La programmazione settimanale – mensile con il tuo cliente: creare un’alleanza e una programmazione con il cliente
  • Promozioni e diffusione sui social media: come pubblicizzare il proprio evento

Formatore: Dr.ssa Nadia Chizzola

PRATICA

20 ore destinate alla pratica e applicazione delle tecniche Reiki di primo livello

ESAMI

E’ previsto sia un esame scritto e uno pratico

Secondo anno

ANATOMIA – FISIOLOGIA

  • Sistema nervoso 

    Ripasso dell’apparato

    Il neurone

    L’impulso saltatorio

    La trasmissione chimica e elettrica, i recettori di membrana

    I recettori:

    • estero recettori, propriocettori e interecettori;
    • nocicettori, termocettori, meccanocettori e chemocettori.

    I riflessi:

    • innati o acquisiti
    • spinali o cranici
    • somatici o viscerali
    • monosimpatici o polisimpatici

    Principali funzioni delle regioni encefaliche: cervello, diencefalo, mesencefalo, ponte, cervelletto, midollo allungato

     

    Apparato cardio-circolatorio 

    Ripasso dell’apparato

    Il miocardiocita

    Le cellule di conduzione: cellule nodali e fibra di conduzione

    Nodo seno atriale e nodo seno ventricolare

    La frequenza cardiaca e la pressione arteriosa

    L’innervazione cardiaca: nervo vago e sistema ortosimpatico

    La circolazione coronarica

     

    Apparato respiratorio

    Ripasso dell’apparato

    L’epitelio respiratorio

    Il centro del respiro

    La frequenza respiratoria e la saturazione

    L’equilibrio acido-base (cenni)

     

    Apparato genitale

    Ripasso dell’apparato

    La meiosi cellulare

    Cenni di embriologia e sviluppo umano

     

    Apparato digerente 

    Ripasso dell’apparato

    Le fasi della digestione attraverso l’apparato

    La salivazione

    L’equilibrio acido-base nello stomaco

    La flora intestinale o microbiota e il suo ruolo

    Funzioni di fegato, cistifellea e pancrea

     

     Apparato urinario

    Ripasso dell’apparato

    Il nefrone e la funzione di filtraggio

     

    Sistema endocrino

    Gli ormoni

    Cellule endocrine ed esocrine

    Ipotalamo-ipofisi e organi bersaglio

    Gli ormoni tiroidei

     

    Ripasso di : timo, ghiandole surrenali, epifisi, ghiandole paratiroidi, gonadi

     

     Apparato tegumentario

    La lettura della pelle e delle mucose

    Le ghiandole sebacee e sudoripare

     

    I trasporti di membrana

    Cenni sui principali

     

     

Formatore: Dr.ssa Paola Palazzi

ANATOMIA SOTTILE

  • Magnetismo e conduzione elettrica nel corpo umano
  • O tre corpi che governano l’uomo (corpo fisico, corpo mentale e corpo psichico)
  • L’etere, il fluido eterno
  • L’atomo e le energie che lo governano
  • La psicobiofisica e la sua relazione nelle terapie energetiche
  • Applicazioni pratiche

 

Formatore: Dr. Omar Fabbri

 

CENNI DI MTC

 

Formatore: Dr.ssa Daniela Mazzoni

ACCOGLIENZA DEL CLIENTE

  •  Chi è il cliente
  • Cura dell’ambiente
  • Comunicazione Efficace
  • Potere dell’ascolto Attivo

 

 

Formatore: Dr.ssa Nadia Chizzola

REIKI

Il Reiki è una disciplina evolutiva, un metodo di riequilibrio energetico naturale che ogni individuo può apprendere per stimolare le capacità di autoguarigione del proprio corpo, per migliorare il proprio benessere psicofisico e per intraprendere una Via di automiglioramento.

L’Operatore professionale REIKI avrà acquisito una serie di tecniche e di praticare trattamenti energetici, indurre il cliente ad una presa di coscienza per ritrovare il proprio benessere, attivare eventuali integrazioni naturali come l’aromaterapia a seconda dell’esigenza.

 

Il Secondo Anno:

  •  Strumenti di secondo livello
  • I simboli
  • Realtà Energetiche
  • Trattamenti Reiki di secondo livello
  • Tecniche giapponesi di secondo livello
  • Reiki e kotodama

Formatore: Reiki Master Insegnante Roberto Tomio

AROMATERAPIA

  •  Analisi di schede tecniche di oli essenziali sinergici (azione fisica, psicologica, energetica)
  • Test di aromascolto DaMa Care®
  • Massaggio aromatico DaMa Care® della mano e del piede
  • Chimica degli oli essenziali 1ͣ  parte (introduzione)

Si studieranno i principi chimici all’interno degli oli essenziali. Famiglie chimiche: Terpeni, Monoterpeni, Sequiterpeni, diterpeni Fenoli, Ossidi, Alcoli, Aldeidi, Eteri, Esteri, Acidi, Furani e Cumarine.

Formatore: Dr.ssa Daniela Mazzoni

PRATICA

20 ore destinate alla pratica e applicazione delle tecniche Reiki di primo livello

 

ESAMI

E’ previsto sia un esame scritto e uno pratico

Terzo anno

DISEQUILIBRIO DEL CORPO UMANO

 

Formatore: Dr.ssa Paola Palazzi

TERAPIA ENERGETICA

  •  Lo stato mentale idoneo
  • Prendersi cura del proprio corpo
  • Utilizzare comportamenti rivolti al bene comune
  • Altruismo e umiltà nell’approccio terapeutico
  • Alimentare il sentimento di amore dentro se stessi
  • Imparare l’ascolto interiore come disciplina
  • L’importanza della meditazione e della preghiera

 

Formatore: Dott. Omar Fabbri

 

MTC

 

Formatore: Dr.ssa Daniela Mazzoni

Legislazione nazionale e regionale

 

 

REIKI

Il Reiki è una disciplina evolutiva, un metodo di riequilibrio energetico naturale che ogni individuo può apprendere per stimolare le capacità di auto-guarigione del proprio corpo, per migliorare il proprio benessere psicofisico e per intraprendere una Via di auto-miglioramento.

L’Operatore professionale REIKI avrà acquisito una serie di tecniche e di praticare trattamenti energetici, indurre il cliente ad una presa di coscienza per ritrovare il proprio benessere, attivare eventuali integrazioni naturali come l’aromaterapia a seconda dell’esigenza.

 

Il Terzo Anno:

  •  Il quarto simbolo
  • Meditazioni con il quarto simbolo
  • Il Reju: tecniche di auto-trattamento e trattamento agli altri
  • Procedure di armonizzazione
  • Satori: I 10 Tori Zen
  • Insegnare il Reiki
  • Etica Operatore Reiki

Formatore: Usui Master Insegnante Roberto Tomio

AROMATERAPIA

  • Massaggio DaMa Care® total body
  • Chimica degli oli essenziali 2ͣ  parte
  • Preparare una miscela aromatica, ricette e personalizzazione
  • Aromaterapia sottile

Si studieranno i principi chimici all’interno degli oli essenziali. Famiglie chimiche: Terpeni, Monoterpeni, Sequiterpeni, diterpeni Fenoli, Ossidi, Alcoli, Chetoni, Aldeidi, Eteri, Esteri, Acidi, Furani e Cumarine.

Formatore: Dr.ssa Daniela Mazzoni

PRATICA

20 ore destinate alla pratica e applicazione delle tecniche Reiki di primo livello


TIROCINIO

Da svolgersi nelle realtà locali


TESI

Verrà richiesto un elaborato conclusivo del percorso triennale


ESAME

E’ previsto un esame orale, uno pratico e la discussione dell’elaborato.

Il Reiki Ryoho è un metodo di riequilibrio energetico naturale che si occupa di Energia e Spiritualità. Ogni volta che in questo sito, sui nostri social e in ogni altra pubblicazione si utilizzano le parole “guarigione” o suoi sinonimi, sono da intendersi come “cura” spirituale ed energetica. Per quanto la sua azione possa apportare benefici anche sul piano fisico o psicologico, derivano esclusivamente dal ripristino del proprio equilibrio spirituale ed energetico, non deve mai e per nessun motivo essere considerato sostitutivo di terapie mediche o psicologiche, ma ad esse complementare. L’operatore Reiki non è un medico, in nessun caso può prescrivere o sconsigliare l’uso di farmaci, sospendere cure o terapie.

 

La professione di Operatore Reiki è disciplinata dalla legge 14 gennaio 2013 n. 4 (G.U. 26 gennaio 2013 n. 22).

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: